indimenticabile giulia
Rischi e pericoli… Come evitarli (se possibile)
24 Novembre 2017

Tutto iniziò così…..

indimenticabile giulia confessioni escort

Salve a tutti, era da tempo che pensavo ad un blog per avere un contatto diretto con tutti Voi.

Eccomi quindi in tutta la mia semplicità e schiettezza per iniziare questo filo diretto, ovviamente, chiedo rispetto, educazione e cortesia.

Inizio il mio blog con la domanda più ricorrente:

– “come mai hai iniziato questo lavoro?”

Io non ho MAI scelto questo “lavoro”, mi avete scelto Voi, ma mi spiego meglio… era novembre 2009 e con un mio amico decidemmo, per pura curiosità e per gioco, di inserire sul web un annuncio di “scambio di coppia” essendo entrambi bisex. All’epoca ero una brava ed anche quotata segretaria presso uno studio di professionisti, ma torniamo all’annuncio… come in ogni buon annuncio inserimmo delle foto, LE MIE, ed un numero telefonico… e… tutto è iniziato da quell’annuncio!! Fu un esplosione di telefonate, ma ahimè, nessuna richiesta per scambio di coppia, ovviamente il tutto era per puro divertimento, lungi da noi pensare a scambio di danaro.

Le richieste per incontrarmi da sola erano tante, e ricordo che quando la prima persona al telefono mi chiese… “quanto ti devo per incontrarti da sola”? io restai seriamente sbigottita! Chiesi aiuto e consiglio al mio amico su come comportarmi e lui mi rispose… “Prova solo una volta, se non ti piace continui a fare la segretaria.. ”

….e così in un giorno autunnale di fine 2009 si concretizzò il mio primo incontro!! Lo ricordo come fosse adesso!!

Al primo ne seguirono altri, ed altri ancora e devo dire con mia somma meraviglia, che la differenza tra il fare sesso “amatoriale” e sesso a pagamento fu per me totalmente più gratificante, già, purtroppo viviamo al Sud e con tanta tristezza devo dirvi che le donne che vivono il sesso liberamente, con passione e curiosità non sono viste di buon occhio, alla fine… dal sentirsi “usata” trattata da stronza all’ essere pagata, ringraziata e rispettata, la scelta fu decisamente fatta!!

Gli incontri continuavano ed io mi ero stufata di fare la finta moglie con annesso marito cornuto a casa e così nel febbraio 2010 cancellai gli annunci di coppia, cambiai foto, nome e numero e… iniziai, timidamente ed in punta di piedi la mia gavetta, già, io la chiamo gavetta perchè avevo tanto da vedere e tanto da imparare, dalla mia aveva tanta curiosità e tanto entusiasmo ma anche tanta paura.

Mettevo annunci sporadici, quasi avevo timore di farmi notare, cercavo di selezionare le persona tramite mail ed incontravo in hotel………

La 2° domanda è – “come mai ti fai pagare il tempo e non le prestazioni?”

Il nostro tempo è prezioso, è un dono divino che trascorre e non tornerà più!.. il tempo che dedico a Voi e Voi a me è un tempo che abbiamo tolto alla nostra esistenza per donarcelo reciprocamente, io non smetterò MAI di ringraziar Vi per avermi scelto tra tante, per quello che ognuno di Voi mi lascia con i suoi racconti e storie di vita, se oggi sono quella che sono è anche grazie a Voi.

Ma….. mi fermo qui… questo blog nasce come filo diretto tra di me e Voi e non voglio rischiare di annoiar Vi…

Vi aspetto in numerosi per rispondere (quando posso) alle Vostre curiosità.

Un caldo bacio

Giulia

3 Comments

  1. Luca Flacco ha detto:

    Che peccato, in persistente quarantena non trovo nulla di pubblicato tra Marzo Aprile 2020 – forse non so girare correttament nel tuo Blog…… Ci provo e mi lascio questo messaggio alle spalle – come Pollicino, per non rifare il giro già fatto. Buona Notte.

  2. Paco ha detto:

    Nella vita bisogna avere molte vite,se no che vita è!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *